sabato 19 gennaio 2008

Dio benedica l'America. Le religioni della Casa Bianca

Sébastien Fath
Dio benedica l'America. Le religioni della Casa Bianca
Carocci, 2006

Quarta di copertina

La vittoria di George W. Bush jr. ha reso evidente il ruolo essenziale giocato dalla religione nella società americana. Ma quali sono i connotati di questa "religione"? Quanto è radicata la lettura manichea del mondo che danno Bush e i suoi più stretti collaboratori? E quali sono le sue origini? Il far proprie le attese messianiche di un certo fondamentalismo cristiano rappresenta una rottura con le precedenti amministrazioni o un elemento di continuità che solo di recente è caduto sotto i riflettori del dibattito politico e, dunque, è potuto apparire nuovo agli occhi di una distratta opinione pubblica internazionale? Per rispondere a questi interrogativi Sebastien Fath attinge a una grande quantità di documenti, dai discorsi presidenziali alle trasmissioni televisive dei predicatori, alla produzione cinematografica hoollywoodiana, ricostruendo così l'atteggiamento della Casa Bianca nei confronti delle diverse confessioni religiose negli ultimi trent'anni e in particolare l´ascesa degli evangelici e la conseguente perdita d'influenza delle altre confessioni protestanti. Ne emerge uno spaccato dell'America di oggi e delle sue contraddizioni: un'America combattuta fra aspettative messianiche e volontà di potenza, fra paura e desiderio di controllo.

Nessun commento: