sabato 19 gennaio 2008

Celso, Discorso di Verità

Celso
Discorso di Verità
Ar, 1977

Scrisse Pierre Vial: "Occorrono coraggio e libertà di spirito per dare la parola a Celso, il quale diciotto secoli or sono denunci� un oscurantismo e un dogmatismo che vediamo oggi far mostra impudente di si, agghindati secondo la moda". E' per questa attuale inattualità di Celso che si propone, nella traduzione di Giorgio Freda (la prima in lingua italiana), il Discorso di verità, tremenda invettiva del "più formidabile avversario che il Vangelo abbia incontrato nei primi secoli", scagliata contro la pretesa cristiana di possedere in esclusiva la verità rivelata.

Nessun commento: