domenica 31 agosto 2014

Il proiettile di carta. l'uso dei simboli nella propaganda del regime fascista e della Repubblica Sociale Italiana

Bruna Pompei

 Il proiettile di carta. l'uso dei simboli nella propaganda del regime fascista e della Repubblica Sociale Italiana.

 Illustrato. Prefazione di Claudio Bonvecchio. Come le grandi religioni, il fascismo e la sua estrema propaggine - la RSI -, ha i suoi miti, i suoi simboli, le sue immagini (...). Dove andare a rintracciarli è impresa semplice. Ce li offre, così come li aveva offerti allla gente del suo tempo, la propaganda che si servì di un'infinità di mezzi disparati e che, è bene ricordarlo, per la prima volta divenne oggetto di tale attenzione da far si che nascessero strutture di Stato deputate allo scopo.

 Pp. 172, moltissime illustrazioni a colori. Settimo Sigillo, 2004. Euro 25,00

Nessun commento: